Topic outline

  • Programma


    Benvenuta/o nel sito del corso di Pedagogia sperimentale per i 24 cfu

     In questo sito troverai le informazioni sul corso, i materiali ed alcune proposte di discussione e di collaborazione. Il lavoro che svolgeremo insieme.

    La scelta di costruire conoscenza sui fenomeni educativi, che ci accomuna, è una scelta "Non per profitto", una scelta di impegno e di un lavoro utile alla collettività, utile anche per porre le basi di un necessario cambiamento del nostro sistema sociale, una scelta per rimettere al centro le persone, i loro bisogni e le loro potenzialità. Condivido il vostro disagio per le modalità con le quali vi trovate ad affrontare le riflessioni di tipo pedagogico, l'importanza di conoscere elementi di scienze dell'educazione per poter insegnare è evidente, ma tempi e modi contrastano con tutto quello che le scienze dell'educazione ci hanno insegnato. E tuttavia...

     La costruzione della conoscenza è una attività che ha caratteristiche peculiari e che richiede di  reinterpretare l'esperienza che hanno avuto coloro che ci hanno preceduto e metterla al servizio della situazione presente per trovare strade che portino a un futuro migliore. La conoscenza è uno strano prodotto, essa non risiede nei libri, come qualcuno crede, ma nelle menti e nei cuori delle persone, i libri significano solo per chi li legge e insegnano solo a chi da essi apprende. Tutte le conoscenze disciplinari che avete acquisito in questi anni saranno vere solo se sarete in grado di trasmetterle e di trasmettere con esse il desiderio di continuare ad apprendere e confrontarsi con la realtà.

     Abbiamo un compito importante e dobbiamo giocarcelo al meglio anche nelle condizioni date.

     Buon lavoro,

     Pietro Lucisano

     

     

    Corso di Pedagogia sperimentale (1058352 teledidattica 1)

    Modalità d'esame: Prova a scelta multipla su tutti gli argomenti del programma. 57 item con quattro alternative di risposta di cui una sola corretta. durata 1 ora.


    Ambito A o ambito D: M-PED/04

    Docente: Lucisano Pietro

    Numero CFU: 6

    CONTENUTO DEL CORSO: Utilizzando come riferimento problematico i due saggi di John Dewey, L'unità della scienza come problema sociale e Esperienza e educazione, il corso si propone di esaminare le caratteristiche, la metodologia e gli ambiti di intervento della ricerca sperimentale nelle scienze dell'educazione e la possibilità di utilizzare i risultati della ricerca nella assunzione di decisioni di politica educativa. Saranno esaminati i problemi epistemologici e metodologici che si pongono alla ricerca sul campo nell'ambito delle scienze dell'educazione con particolare attenzione alla ricerca sull'efficacia dei sistemi formativi nella trasmissione di competenze linguistiche.  

     

    RISULTATI DI APPRENDIMENTO:

    • Conoscere e comprendere temi e problemi di carattere generale relativi ai campi di studio delle scienze dell’educazione.
    • Saper interpretare informazioni e saper riflettere sui problemi relativi al campo di studio, dimostrando di avere acquisito un atteggiamento scientifico e di possedere capacità critica e autocritica.
    • Sviluppare competenze strumentali (scrittura, espressione orale, informatica e lingue straniere) in modo da favorire la capacità di sapersi relazionare con gli altri, identificarsi nel proprio ruolo lavorativo e saper lavorare in gruppo.
    • Capacità di apprendere ovvero possedere abilità necessarie per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia, per integrarsi nel mondo del lavoro in continua evoluzione e far parte attiva della società.

    Altre notizie utili

    Questo sito è dedicato agli studenti che sosterranno l'esame di sperimentale come corso singolo o come esame a scelta.

    Per questi studenti anche se non frequentanti non sono previsti carichi aggiuntivi.

    Gli studenti iscritti al corso in teledidattica faranno in sostanza lo stesso programma e potranno accedere al  link https://elearning.unitelma.it/course/view.php?id=3153 corso open access .

    Chi avesse necessità di ulteriori informazioni può scrivere alla mail tutor.pedagogiasper24cfu@gmail.com.

    Dato che sarete un numero molto alto di iscritti vi preghiamo di non usare la mail del docente.

    FAQ

    Quando saranno i prossimi appelli?

    Su questa pagina vengono pubblicati gli appelli non appena vengono programmati. Non si conosce la programmazione successiva rispetto a quella segnalata.

    Posso svolgere 12 cfu acquistando due codici dell'esame?

    No. L'esame è acquistabile in tre codici i quali non sono cumulabili, bisogna sceglierne uno e svolgere quindi i relativi 6cfu. 

    Per il 2019 non è disponibile l'acquisto del codice da 12 cfu, chi deve svolgere ancora il secondo modulo dell'esame da 12cfu acquistato nell'anno precedente deve recarsi in segreteria per farsi convalidare il codice per l'anno in corso.

    Il programma è quello riportato nel sito?

    Ovviamente sì, il programma pubblicato è quello valido per l'anno in corso.

    Non riesco a prenotarmi, come posso fare?

    Chi non riesce realmente a prenotarsi (quindi fate attenzione ai termini delle prenotazioni) per motivi tecnici può comunque presentarsi il giorno dell'esame e durante l'appello fare la fila dedicata ai non prenotati. Chi non è prenotato verrà prenotato dal docente, tuttavia si registrano maggiori problemi di verbalizzazione per questi studenti quindi, ancora, fate attenzione ai termini di prenotazione.  

    Come devo fare per la verbalizzazione?

    La verbalizzazione è informatica e automatica. Se e solo se dopo alcune settimane l'esame non vi risulta verbalizzato potete scrivere alla mail del tutor. Riceverete prima una mail di registrazione del voto d'esame da parte di infostud e poi quando verrà chiuso l'appello l'esame sarà certificato. ATTENZIONE il verbale rimane aperto per qualche settimana per permettere di risolvere eventuali problemi tecnici, per cui NON scrivete subito se l'esame non vi risulta certificato

    Su infostud trovo una data di appello e qui ne trovo un'altra, qual è quella giusta?

    Fate sempre riferimento alle date pubblicate su questa pagina. Su infostud vengono pubblicate anche le date di appello degli studenti del corso di laurea, che hanno altre modalità di prenotazione per cui la data d'appello non fa riferimento allo scritto ma all'orale. Quelle date non sono dedicate agli studenti dei 24 cfu. 

     

    Appelli

     Non ci saranno appelli nel mese di Aprile. Il prossimo appello sarà  il 2 Maggio, ore 14.00, aula 3, facoltà di Psicologia, Via dei Marsi

    Le prenotazioni vanno effettuate su INFOSTUD e chiudono 8 giorni prima. 

    Nel caso di più turni sarete avvertiti del vostro turno di esame tramite mail su moodle o su infostud. Gli studenti ch non hanno superato la prova saranno verbalizzati come assenti

  • Testi d'esame

     Questi sono i testi da studiare per l'esame.

    1.  J. Dewey, L'unità della scienza come problema sociale in «Cadmo», n. 22, pp. 33-37, 2000.
    2.  J. Dewey, Esperienza e educazione, La Nuova Italia, Firenze 1981 (ed. originale 1939).
    3. P. Lucisano, A. Salerni, Metodologia della ricerca in educazione e formazione, Carocci 2003.
    4. Inoltre è prevista la lettura del testo di Philippe Meirieu, Frankenstein Educatore, Bergamo, Edizioni junior.
  • Quando e Dove

    Quando, dove e come : il corso verrà attivato in versione telematica sulla piattaforma di Unitelma dopo il 15 febbraio

    Le modalità saranno comunicate sul sito Sapienza e riportate in questo sito. Il corso telematico prevede circa 30 lezioni video e alcune attività interattive.

    Non c'è obbligo di frequenza.

    Nelle lezioni saranno trattati gli argomenti del corso e alcune tematiche più generali utili a comprendere i problemi della scuola e dei processi di apprendimento-insegnamento.

    L'esame verterà unicamente sui testi in programma.

    Spazio per dibattiti: Chautauqua

    Un percorso di apprendimento è come un viaggio. Ci sono esperienze e pensieri.

    Nel nostro lavoro ci sono i FORUM. Nel Forum creativo potete inserire immagini parole, canzoni, filmati e quant'altro sull'educazione. Nel Forum discussioni argomenti di dibattito, articoli o testi sull'argomento. Il Forum NEWS è invece il luogo dove i docenti inseriranno avvisi.

    Spesso usiamo delle parole di cui siamo convinti di conoscere il significato: una di queste è EDUCAZIONE. In questo corso cercheremo di metterci d'accordo sul significato di questa parola. Per farlo useremo due strade. La prima più tradizionale si basa sul seguire le riflessioni di uno studioso John Dewey, la seconda è un Chatauqua (un termine che Pirsig usa nel suo Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta), cioè un percorso fatto di recupero di idee, esperienze, canzoni, teatro, circo.

    Per questo è utile sfruttare al massimo questo sito.

    Nel sito troverete dei forum in cui potete intervenire.

    Nel forum canzoni inserendo testi e rinvii a musica di canzoni sull'educazione

    Nel furum discussioni intervenendo con commenti o aprendo dibattiti


  • Educare alla scienza e scienza di educare

     

    La scienza come problema sociale

                                                                       
     
     john dewey
                                                                                  John Dewey
     
    Inizieremo a lavorare cercando di definire insieme il significato di educazione a partire dalla lettura del saggio di John Dewey: L'unità della scienza come problema sociale  e Esperienza e educazione. Il testi lo trovate qui sotto in italiano e in inglese. Leggetelo da soli, poi proveremo a discuterlo insieme. 
     
    • Esperienza e educazione

       

      Educazione tradizionale e educazione progressiva


      Dopo avere capito quale è lo scopo di educare si pone il problema di come educare. Si tratta di definire una teoria generale sulla base della quale comprendere e interpretare i fenomeni educativi. Per riflette su questi temi utilizzeremo un libro di John Dewey Esperienza e educazione.

      • Il manuale

        Metodologia della ricerca in educazione e formazione

        Ora è tempo dare una veste pratica alla nostra ricerca. Per procedere bisogna scegliere una strada, darci un metodo. 

         

        Abbiamo finito di leggere i due testi di John Dewey e visto il film che introduce alla lettura di Frankenstein educatore. Ora dobbiamo lavorare sul manuale. Dovreste avere cominciato a leggere il primo capitolo.Dobbiamo ragionare insieme sulla possibilità di costruire ragionamenti scientifici sull'educazione. Abbiamo cominciato a cercare un primo accordo sul significato di educazione, sulle funzioni dell'educazione. Ora vogliamo capire se sull'esperienza dell'educare è possibile ragionare in modo intelligente.
        Vi allego gli story board del primo capitolo. Potete scorrerli prima di cominciare a leggere.