Topic outline

  • Informazioni Docente

    aa 2023-2024
    Prof. Paola Chimenti

    Professore Associato

    SSD : CHIM/08 - Chimica Farmaceutica

    Periodo didattico   primo semestre

    Email: paola.chimenti@uniroma1.it

    studio 115, I piano, Ed. CU019


    Ricevimento studenti:
    Ogni giorno previo appuntamento via mail

  • LEZIONI 2024-25

    Orario delle lezioni:

    2024-2025

    Mercoledì ore 09.00-11.00 AULA B PLESSO DIDATTICO TECCE

    Venerdì ore 08.00-11.00 AULA C PLESSO DIDATTICO TECCE

    Le lezioni inizieranno MERCOLEDì 2 OTTOBRE 2024 alle ore 9.00 in AULA B DEL PLESSO DIDATTICO TECCE .




  • Finalità del Corso

    Capacità di inquadrare correttamente un problema analitico, con particolare riguardo alla ricerca di farmaci e metaboliti in fluidi biologici di diverso tipo e natura.

  • Obiettivi formativi del Corso

    Garantire la conoscenza degli aspetti fondamentali dei principali metodi utilizzabili per l’analisi quali-quantitativa e la caratterizzazione farmacologica dei farmaci e dei loro metaboliti, sia nei fluidi biologici, sia in sistemi modello in vitro, dalle operazioni di selezione dei campioni all’elaborazione, interpretazione e trasmissione dei risultati  

  • Programma del Corso

    Il problema analitico in chimica farmaceutica, in farmacologia sperimentale e clinica, nel monitoraggio terapeutico, in tossicologia e nelle scienze forensi.

    Le principali finalità dell’indagine analitica. Tecniche, metodi, procedure e protocolli analitici.

    Procedure per l'identificazione e la determinazione quantitativa di farmaci e loro metaboliti nei fluidi biologici. Il “profilo analitico” di un farmaco. Criteri per la scelta e lo sviluppo dei metodi di analisi per l’identificazione e la determinazione quantitativa di farmaci e metaboliti in fluidi biologici e in sistemi modello in vitro. Metodi di screening e metodi di conferma.

    Matrici biologiche; tecniche di pretrattamento del campione e principali procedimenti per l’estrazione, la purificazione, l’isolamento e la pre-concentrazione degli analiti di interesse nei fluidi biologici e in sistemi modello in vitro.

    Principali tecniche di analisi strumentale.

    Metodi per l’elaborazione ed interpretazione dei dati sperimentali in funzione degli obiettivi dell'indagine analitica.

    Validazione e accreditamento dei metodi di analisi e delle procedure di prova.

    La pianificazione di un protocollo analitico completo: dal campionamento alla comunicazione dei risultati.

    Le risorse bibliografiche: lo studio e la consultazione della letteratura scientifica di riferimento e delle banche dati.

  • Risultati di apprendimento attesi

    Capacità di discriminare le specifiche finalità delle diverse tipologie di indagine analitica nei fluidi biologici.

    Conoscenza delle caratteristiche, differenze e specificità delle varie matrici biologiche.

    Definizione dei criteri per la corretta selezione, progettazione, validazione ed applicazione di procedure analitiche complete per l’identificazione e la determinazione quantitativa di farmaci e loro metaboliti in matrici biologiche.

    Capacità di reperire informazioni dallo studio della bibliografia scientifica di riferimento.

  • Testi di riferimento

    Dispense e presentazioni delle lezioni. Articoli scientifici aggiornati, inerenti gli argomenti del corso, pubblicati su riviste scientifiche indicizzate di caratura internazionale.

  • materiale didattico

  • MODALITA' D'ESAME- nuovo


    L'esame si svolge  presentando e commentando un articolo scientifico oralmente o in power point e rispondendo ad alcune domande sul programma.
    L'articolo può essere scelto da voi oppure richiesto al docente , in ogni caso va inviato almeno 14 giorni prima di sostenere l'esame  al docente per l'approvazione.

  • DATE APPELLI 2024

    2024

    GENNAIO 23

    FEBBRAIO 15

    MARZO 12

    APRILE 16

    MAGGIO 16

    GIUGNO 11

    LUGLIO 9

    SETTEMBRE 19

    DICEMBRE 9

    2025

    GENNAIO 21