Topic outline

  • RICEVIMENTO TELEMATICO (previo accordo via email)

    meet.google.com/biz-fkde-fdt

  • Botanica farmaceutica

    CFU: 9

    SSD: BIO/15

    Docente: Prof.ssa Daniela De Vita

  • MATERIALE DIDATTICO AA 23/24

  • informazioni per ESAME

    L'esame finale di Botanica farmaceutica consiste in una prova scritta in cui sono presenti

    - domande con risposta a scelta multipla

    - domande con breve risposta aperta 

    - specie botaniche da riconoscere tramite foto

    Il calendario degli esami è disponibile sul catalogo corso di studi

    Per sostenere l'esame gli studenti devono discutere una tesina, da soli (max. 5 minuti di discussione) o insieme ad un collega (max. 10 minuti di discussione) tramite l'ausilio di un power point che lo studente può organizzare "stilisticamente" secondo le sue preferenze. Le informazioni che la tesina deve contenere sono

    - classificazione botanica

    - droga e principi attivi/caratterizzanti

    - principali impieghi

    Oltre al powerpoint, lo studente dovrà preparare un riassunto di una pagina del contenuto della tesina contenente

    -titolo della tesina

    -studenti

    -bibliografia essenziale (3-5 riferimenti scientifici)

    Alla discussione della tesina verrà assegnata una valutazione (da zero a 3 punti) che verrà addizionata al voto della scritto (che si considera superato positivamente con una votazione uguale o superiore a 18/30) per ottenere il voto finale da verbalizzare. Se allo scritto lo studente acquisisce una votazione inferiore a 18/30 l'esame si considera non superato e il punteggio acquisito nella discussione della tesina verrà considerato per lo scritto successivo.

    Le sessioni di discussione della tesina verranno organizzate circa 1 settimana prima della data dello scritto e si potranno svolgere in presenza (se vi sono aule disponibili) oppure per via telematica (GoogleMeet) in date e orari che verranno comunicati circa una settimana prima della discussione.

    Chi deve discutere la tesina deve prenotarsi sul foglio di prenotazione predisposto periodicamente sulla home della pagina elerning. Per i gruppi di studenti, è sufficiente che solo uno si iscriva al foglio di prenotazione in rappresentanza del gruppo.

    Lo studente può scegliere in autonomia l'argomento di discussione (non possono essere scelte le specie botaniche da riconoscere tramite foto), preparare il riassunto ed inviarlo al docente entro 48 ore dalla discussione. 



  • testi e link utili

    TESTI 

    Botanica Farmaceutica. Ed. Edises. M.Nicoletti

    Biologia Farmaceutica. Ed. Pearson. F.Poli

    Botanica Farmaceutica. Ed. Piccin. E. Maugini

    Flora d’Italia. Ed. Edagricole-New Business Media. Sandro Pignatti.

    Atlante di Biologia Vegetale e delle Piante Officinali. Edizioni Edises. Sebastiano Foddai, Marcello Nicoletti.

    Farmacognosia Generale ed Applicata. Ed. Piccin. A. Bruni.

    Farmacognosia. Ed. Springer. F. Capasso. 

    Farmacognosia e Farmacoterapia. Ed. Piccin. G. Mazzanti.

    Pagine web e motori di ricerca

    http://dryades.units.it/floritaly/

    https://gobotany.nativeplanttrust.org/

    http://www.plantsoftheworldonline.org/

    https://rbgsydney.gardenexplorer.org/

    https://plants.ces.ncsu.edu/find_a_plant/

    http://www.worldfloraonline.org/

    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/

    https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/

    https://www.scopus.com/search/form.uri?display=basic#basic

    https://www.feis-crs.org/feis/

    https://scholar.google.com/

    https://www.actaplantarum.org/

    https://www.indexfungorum.org/names/names.asp

  • Generalità del corso

    Docente: Prof.ssa Daniela De Vita

    Anno: 2° anno

    Crediti/Valenza: 9 CFU

    Curriculum: SCIENZE ERBORISTICHE

    SSD: BIO/15

    Periodo didattico: Secondo semestre              

    Contatti: daniela.devita@uniroma1.it    0649912788

    Orario di ricevimento: DA CONCORDARE (telematico/in presenza  presso il diaprtimento di bilogia ambientale CU022)

  • Programma del corso

    PARTE GENERALE

    Il prodotto naturale e la farmacia. Pianta medicinale, Pianta officinale. Droga. Prodotti naturali. Botanica Farmaceutica. Farmacognosia. Fitochimica. Scopo della Botanica Farmaceutica come corso universitario. Fitoterapia. Medicine tradizionali. Biosintesi naturale e fitocostituenti di interesse farmacologico. Ruolo dei metaboliti secondari nei vegetali. Compartimentazione ed accumulo. La secrezione e il metabolismo secondario. Il metabolismo della secrezione ed i sistemi secretori. La biosintesi dei metaboliti secondari vegetali. La via dell’acido scichimico. La via dell’acetil-coenzima A.

    Catalogazione e sistematica. La catalogazione sistematica. La classificazione delle piante. Il sistema tassonomico. La nomenclatura. Morfologia + chimica = classificazione. Letture. Il sistema semplificato Cronquist. Magnolidae. Rosidae. Asterideae. Monocotiledoni. Due casi chemotassonomici di interesse farmaceutico: alcaloidi e flavonoidi. Ordini e famiglie botaniche di interesse farmaceutico. Chiavi analitiche. La catalogazione farmaceutica. La catalogazione in base all’utilizzazione farmaceutica delle droghe vegetali. Classificazione delle droghe. Droghe di origine vegetale iscritte nella farmacopea. Opoterapici iscritti nella farmacopea.

    PARTE SECONDA

    Prodotti del metabolismo primario: Prodotti vegetali di natura glicidica. Carboidrati. Introduzione. Carboidrati semplici. Ciclodestrine. Polisaccaridi. Polisaccaridi da batteri e funghi. Alghe. Polisaccaridi omogenei. Amido, cellulosa e cotone. Polisaccaridi eterogenei: mucillagini e gomme. Ruolo dei cereali come fonte di alimenti e di prodotti base per l’industria farmaceutica. Fibre, proteine ed enzimi. Oligoproteine tossiche di origine fungina. Droghe con principi attivi direttamente derivati da amminoacidi. Le principali fonti di lipidi, oli fissi e cere. Lipidi. Burri vegetali. Gommooleoresine. Fosfolipidi.

    PARTE TERZA

    Prodotti del metabolismo secondario: Le principali fonti di terpenoidi. Terpenoidi. Oli volatili o essenziali. Repertorio di sostanze monoterpeniche. Repertorio di sostanze fenoliche negli oli essenziali. Oli essenziali nelle Lauracee. Oli essenziali nelle Labiate. Oli essenziali nelle Rutacee. Oli essenziali nelle Composite. Oli essenziali nelle Graminacee. Oli essenziali nelle Iridacee. Oli essenziali nelle Anacardiacee. Le resine. Sesquiterpeni. Lattoni sesquiterpenici. Diterpeni. Droghe vegetali contenenti triterpeni liberi. Le droghe vegetali utilizzate nell’ipertrofia prostatica. Droghe contenenti tetraterpeni. Poliisopreni. Gomme naturali. Droghe contenenti iridoidi. Iridoidi delle Cornacee. Iridoidi delle Scrofulariacee. Iridoidi delle Labiate. Iridoidi delle Rubiacee. Iridoidi delle Caprifogliacee. Gli amari. Droghe contenenti alcaloidi. Alcaloidi. Alcaloidi delle Solanacee. Alcaloidi del tropano. Protoalcaloidi e pseudoalcaloidi. Alcaloidi delle Berberidacee. Alcaloidi delle Gentianali. Alcaloidi delle Loganiacee. Alcaloidi delle Menispermacee. Alcaloidi delle Papaveracee. Alcaloidi pirrolizidinici. Alcaloidi delle Borraginacee. Alcaloidi delle Ranuncolacee. Alcaloidi delle Rutacee. Alcaloidi delle Monocotiledoni. Alcaloidi triterpenici delle Liliacee. Alcaloidi delle Amarillidacee. Gli alcaloidi dell’oppio. Funghi sacri allucinogeni. Droghe ad alcaloidi xantinici. Altri alcaloidi. Droghe contenenti principi attivi con funzionalità fenolica Fenoli. Fenoli semplici. I fenoli delle Ericacee. Fenilpropanoidi e molecole correlate. Cumarine. Furocumarine. Cumarine nelle Ombrellifere. Lignani. Depsidi e depsidoni. Antranoidi. Antrachinoni. Flavonoidi. Antocianosidi. Catechine. Tannini. Droghe contenenti glicosidi. Glicosidi e glucosidi. Glicosidi cianogenentici. Glicosinati. Glicosinati delle Crucifere. Saponine. Saponine delle Araliacee. Saponine delle Liliacee. Saponine delle Primulacee. Saponine delle Poligalacee. Altre droghe contenenti saponine. Glicosidi cardioattivi e cardiotonici. Glicosidi cardioattivi delle Apocinacee. Glicosidi cardioattivi delle Liliacee. Glicosidi cardioattivi delle Scrofulariacee. Emisintesi. Droghe vegetali ad attività adattogena ed immunostimolante Droghe adattogene. Droghe immunostimolanti.

    MONOGRAFIE BOTANICHE PER IL CORSO DI BOTANICA FARMACEUTICA

    Prodotti naturali di natura glicidica. Rosa. Carcadè. Agrumi. Canna da zucchero. Barbabietola. Palma da dattero. Alghe. Laminaria. Fucus. Cotone. Sterculia. Acacia. Topinambur. Adragante. Tamarindo. Carrubo. Fieno greco. Plantago. Psillio. Malva. Altea. Tiglio. Manna. Ananas. Papaia. Fico. Vischio. Amanita. Aglio. Cipolla. Principali fonti di lipidi, oli fissi e cere Cocco. Arachide. Olivo. Lino. Jojoba. Soja. Noce moscata. Faggio. Farfara. Ricino. Colza. Sesamo. Granoturco. Girasole. Alloro. Avocado. Borrago. Carnauba. Ferula. Boswellia. Mirra. Fosfolipidi. Principali fonti di terpenoidi. Canforo. Sassafrasso. Cannella. Lavanda. Rosmarino. Menta. Salvia. Timo. Maggiorana. Melissa. Arancio. Mandarino. Bergamotto. Limone. Camomilla. Genepi. Millefoglio. Calendula. Bardana. Eucalipto. Mirto. Chiodi di garofano. Niaouli. Anice verde. Anice stellato. Aneto. Angelica. Finocchio. Prezzemolo. Rosa. Cymbopogon. Calamo. Pinus. Ginepro. Cipresso. Artemisia. Assenzio. Farfaraccio. Enula campana. Chrysanthemum. Piretro. Arnica. Gossipolo. Gingko. Luffa. Cocomero asinino. Brionia. Condurango. Serenoa. Pygeum. Carota. Zafferano. Capsicum. Hevea. Droghe contenenti iridoidi. Verbasco. Veronica. Arpagofito. Valeriana. Viburno. Sambuco. Genziana. Genzianelle. Centaurea. Trifoglio fibrino. Droghe contenenti alcaloidi. Solanum. Patata. Belladonna. Giusquiamo. Stramonio. Mandragora. Segale cornuta. Aristolochia. Tasso. Egedra. Cicuta. Passiflora. Berberis. Rauvolfia. Tabernante. Pervinca. Catharanthus. Noce vomica. Curaro. China. Ipecacuana. Una de gato. Fava del Caabar. Ginestra. Piscidia. Piper. Betel. Rosolaccio. Papavero della California. Celidonia. Fumaria. Boldo. Alcaloidi. Pirrolizidinici (cenni). Alcaloidi delle Borraginacee (cenni). Alcaloidi delle Ranuncolacee (cenni). Jaborandi. Colchico, Veratro. Melograno. Droghe contenenti principi attivi con funzionalità fenolica.Salice. Betulla. Erica. Uva ursina. Corbezzolo. Vaniglia. Noce. Luppolo. Balsamo del Perù. Balsamo del Tolu. Furocumarine. Aflatossine. Melitolo. Podofillo. Lichene d’Islanda. Rabarbaro. Corteccia sagrada. Frangola. Spinocervino. Sena. Aloe. Iperico. Ruta. Cardo mariano. Carciofo. Lattuga. Cicoria. Tarassaco. Biancospino. Mirtillo nero. Vite. Ribes. Olearia. Quercia. Ratania. Amamelide. Droghe contenenti glicosidi. Mandorlo. Lauroceraso. Senape. Edera. Pungitopo. Smilax. Primula. Poligala. Ippocastano. Liquirizia. Centella asiatica. Gigaro. Strofanto. Tevezia. Oleandro. Scilla. Mughetto. Digitale purpurea. Digitale lanata. Adonide. Elleboro. Dioscorea. Piante di impiego voluttuario ad attività psicogena.Papavero da oppio. Coca. Canapa. Agave. Khat. Tabacco. Lobelia. Peyote. Amanita muscaria. Caffè. Cacao. Thè. Kola. Guaranà. Matè. Droghe vegetali ad attività adattogena ed immunostimolante. Ginseng. Ginseng americano. Eleuterococco. Echinacea.

    METABOLITI IMPORTANTI

    amido, cellulosa, ciclodestrine, inulina, bromelina, ficina, papaina, ricina, salicina, acido salicilico, arbutina, atropina, scopolamina, cocaina, morfina, codeina, boldina, vincristina, vinblastina, caffeina, teobromina, teofillina, chinina, nicotina, pilocarpina, efedrina, mentolo, eucaliptolo, artemisinina, silimarina, ipericina, colchicina, canfora

    Botanica Farmaceutica. Ed. Edises. M.Nicoletti

    Biologia Farmaceutica. Ed. Pearson. F.Poli

    Botanica farmaceutica. Ed. Piccin. E. Maugini

    Flora d’Italia. Ed. Edagricole-New Business Media. Sandro Pignatti.

    Atlante di Biologia Vegetale e delle Piante Officinali. Edizioni Edises. Sebastiano Foddai, Marcello Nicoletti.


    Link utili:

    http://www.theplantlist.org/

    http://dryades.units.it/floritaly/

    https://gobotany.nativeplanttrust.org/

    http://www.plantsoftheworldonline.org/

    https://rbgsydney.gardenexplorer.org/

    https://plants.ces.ncsu.edu/find_a_plant/

    http://www.worldfloraonline.org/


  • date di appelli di esame

    Gli appelli di esame, oltre che essere presenti su infostud (unico sistema con cui effettuare la prenotazione) sono visibili anche sul catalogo corso di studi>scienze farmaceutiche applicate>botanica farmaceutica. Si ricorda che è necessario rispettare la scadenza di iscrizione all'esame e che l'esame di novembre è STRAORDINARIO (riservato a studenti  LAUREANDI, FUORI CORSO, RIPETENTI, PART-TIME, STUDENTI CHE ABBIANO COMPLETATO LA FREQUENZA DI TUTTI I CORSI DEL III ANNO, STUDENTI CON DISABILITÀ O DSA, STUDENTI GENITORI)