Indice degli argomenti

  • Programma

    Modalità d'esame: Prova scritta con domande a scelta multipla
     
    Ambito C: M-DEA/01

    Docente: Schirripa Pino

    Numero CFU: 6

     Il corso, pensato in relazione agli obiettivi formativi e ai contenuti previsti per il settore antropologico dal D.M. n. 616 del 10 Agosto 2017, fornirà un quadro dello sviluppo storico delle discipline demoetnoantropologiche, delle metodologie di ricerca e delle principali problematiche teoriche.
    Saranno così affrontati i seguenti argomenti: - i concetti di cultura, di identità e differenze culturali, etnocentrismo e relativismo culturale; - gli sviluppi storici della nozione di razza, le basi teoriche del razzismo e del neorazzismo differenzialista; il concetto di etnia e le teorie dell’etnicità; - le teorie della globalizzazione e i fenomeni migratori; multi- e interculturalismo e modelli dell’integrazione e dell’ibridazione culturale; - forme della cultura popolare e di massa; - la parentela, la famiglia e le differenze di genere in una prospettiva antropologica; il dibattito sul dono e le prospettive dell’antropologia economica;  la comprensione antropologica della violenza. Nella parte finale del corso verranno introdotti alcuni elementi di analisi antropologica dei processi educativi e dell’istituzione scolastica.

    • Testi di Riferimento

      1.  Fabietti , U., 2015, Elementi di Antropologia culturale, Mondadori, Milano.

      2.  Faranda, L. (a cura di) 2005, Non uno di meno. Diari minimi per un'antropologia della mediazione scolastica, Armando, Roma.

      3.  un testo a scelta tra:
        - Fabietti, U., 2013, L’identità etnica. Storia e critica di un soggetto equivoco, Carocci, Roma.
        - Remotti, F., 2007, Prima lezione di antropologia, Laterza, Bari.
        - Heritier, F., 2002, Maschile e femminile. Il pensiero della differenza, Laterza, Bari.


      • Quando e Dove

        Corso erogato in teledidattica.

        Quando:

        Dove: