Topic outline

  • Prenotazione PROVA FINALE

    La verbalizzazione e la consegna dell'attestato saranno effettuate il 23.05.2019 dalle 16:00 alle 17:00 (Aula XI).

    I risultati della prova finale sono consultabili aprendo il relativo file PDF disponibile nella presente sezione.

    Gli studenti che non hanno superato la prova finale possono contattare il docente e sostenere una prova di recupero il 23.05.2019 alle 17:00.

    ***

    La scelta non è modificabile: pertanto, chi sceglie di redigere la tesina, non può sostenere la prova scritta, e viceversa. In ogni caso, è necessario prenotarsi mediante form disponibili su questo sito.

    Le prenotazioni per la tesina sono aperte sino al 21.04.2019, ore 23:59; le prenotazioni per la prova finale apriranno il 22.04.2019 ore 00:00.

    Una volta prenotata la tesina, è obbligatorio scrivere al docente (gianluigi.fioriglio@uniroma1.it) proponendo il titolo della stessa.

    La doppia prenotazione comporterà l'annullamento di entrambe e l'impossibilità di sostenere la prova finale.

  • AVVISI

    AVVISO:

    LA PROVA FINALE POTRÀ ESSERE SOSTENUTA:

    A) scrivendo una tesina su un argomento del corso (minimo 12 pagine, carattere 12, interlinea 1,5 righe, carattere Times New Roman, margini 2,5cm). Il titolo dovrà essere proposto via email al docente e la tesina dovrà essere frutto di un lavoro originale di studio e di ricerca,

    o, IN ALTERNATIVA,

    B) sostenendo una prova scritta il 29 aprile 2019 (ore 18:00-18:40 oppure, in caso di esaurimento dei posti, ore 18:50-19:30).

    La scelta non è modificabile: pertanto, chi sceglie di redigere la tesina, non può sostenere la prova scritta, e viceversa.

    La prenotazione è obbligatoria in entrambi i casi, mediante form disponibili su questo sito.

    Nel mese di maggio, chi ha sostenuto la prova finale con esito positivo potrà ritirare il relativo attestato.

    ***

    LE ISCRIZIONI AL SEMINARIO SONO EFFETTUABILI ESCLUSIVAMENTE DA QUESTO SITO.

    E' stato raggiunto il numero massimo di iscritti.

    Il Seminario si terrà in aula D dalle 18:00 alle 20:00.

    Date delle lezioni: 11, 18, 25 marzo; 1, 8, 15 aprile.

    La data della prova finale sarà indicata dopo l'inizio delle lezioni.

  • Contenuto del seminario

    Seminario valido per il conseguimento di 3 CFU

    Il seminario avrà contenuto teorico-pratico. Sarà ripercorsa l’evoluzione dell’informatica e dell’informatica giuridica, analizzando le principali nozioni e le più incisive ricadute a livello giuridico e politico, ivi inclusi il passaggio al Social web, la centralizzazione del ruolo di ciascun utente e dei provider, la democrazia elettronica. Sarà studiata l’informatica giuridica documentaria e metadocumentaria, esponendo le metodologie di ricerca per il reperimento di informazioni nelle banche dati e nel web, nonché i concetti di legistica e di legimatica. Particolare attenzione sarà dedicata allo studio della privacy e della sicurezza informatica, sia in riferimento agli aspetti generali della normativa vigente, anche alla luce del GDPR e del novellato d.lgs. 196/2003, sia alle prassi informatiche ed informatico-giuridiche, mediante richiami a giurisprudenza e casi pratici.

    • Obiettivi formativi

      Il seminario si propone di fornire agli studenti le principali nozioni teoriche e pratiche relative alle applicazioni dell’informatica alle Scienze giuridico-politiche. Ciò consentirà di acquisire una maggiore consapevolezza nell’utilizzo degli strumenti informatici, approfondendo:

      -        le nozioni informatiche di base;

      -        l’utilizzo degli strumenti informatici in ambito giuridico;

      -        la legistica e la legimatica;

      -        alcuni profili in tema di privacy e sicurezza informatica, anche alla luce del GDPR;

      -        lo stato attuale e le prospettive della democrazia elettronica.

      Gli studenti saranno altresì in grado di giungere ad un uso consapevole delle tecnologie informatiche per un più efficiente reperimento delle informazioni, mediante lo studio del funzionamento dei motori di ricerca e delle strategie di reperimento delle informazioni.

      Il seminario si articolerà in sei incontri, svolti dal Dott. Gianluigi Fioriglio.

      • Programma

        -        Nozioni informatico-giuridiche di base (evoluzione informatica, Internet, Web, Social web, algoritmi, utenti e provider).

        -        Informatica giuridica documentaria e metadocumentaria: motori di ricerca, metodologia della ricerca, utilizzo delle banche dati, ricerca giuridica in Rete.

        -        Legistica e legimatica.

        -        Privacy e sicurezza: normativa e casi.

        -        Democrazia elettronica.

        • Elenco delle lezioni

          1)     Evoluzione informatica e diritto: aspetti generali

          -        Informatica giuridica e diritto dell’informatica; nascita ed evoluzione di Internet; aspetti tecnici di Internet e del web; evoluzione, convergenza e ubiquitous computing – verso la Internet of Things; informatica e diritto: questioni fondamentali.

          2)     Il controllo della Rete: servizi informatici e motori di ricerca Web

          -        Il provider; il cloud computing; il gatekeeper del Web: il motore di ricerca; i social network.

          3)     Informatica giuridica documentaria e metadocumentaria

          -        Dagli anni Sessanta al Web; metodologia della ricerca; utilizzo delle banche dati; ricerca giuridica in rete; dalla legistica alla legimatica; sistemi esperti.

          4)     Privacy e sicurezza

          -        Dal right to be let alone al diritto alla protezione dei dati personali; l’evoluzione giurisprudenziale e dottrinale; dalla legge 675/96 al GDPR; aspetti principali del GDPR.

          5)     La democrazia elettronica

          -        Il concetto di democrazia elettronica; le precondizioni e gli strumenti della democrazia elettronica; tre modelli di democrazia elettronica.

          6)     Le insidie della Rete

          -        A cura del Dott. Marco Monoscalco (CNAIPIC – Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche).

          • Iscrizioni, frequenza e materiale didattico

            Il seminario è aperto a tutti gli studenti dei corsi di laurea in Scienze politiche, previa iscrizione da effettuarsi mediante il sistema e-learning di Ateneo.

            Il materiale didattico sarà reso disponibile sul medesimo sito.

            È previsto un numero massimo di ottanta iscritti.

            Per il conseguimento dei CFU è necessario partecipare ad almeno quattro incontri e superare la prova finale.

            • CV del docente