List of active policies

Name Type User consent
Privacy Policy Site policy All users

Summary

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

Ai sensi dell’art.13 del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati personali (di seguito “GDPR”), e ai sensi delle vigenti normative nazionali in tema di trattamento dati, nella sua qualità di interessato, la informiamo che:


SOGGETTI DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (di seguito “Sapienza”) nella persona del suo legale rappresentante protempore, Il Magnifico Rettore, domiciliato per la carica presso la sede dell’Università, p.le Aldo Moro 5 – 00185 Roma. 

Email: urp@uniroma1.it

PEC: protocollo@cert.uniroma1.it


Il Responsabile per la Protezione dei Dati (RPD): 

Dott. Andrea Bonomolo – Direttore Area Affari Legali

Email: responsabileprotezionedati@uniroma1.it

PEC: rpd@cert.uniroma1.it

Full policy

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA

I dati oggetto del trattamento, forniti dall’interessato al momento dell’iscrizione e necessari all’utilizzo della piattaforma e-learning Moodle (http://elearning.uniroma1.it) , sono raccolti e utilizzati nei limiti stabiliti dalla legge e trattati per finalità istituzionali come previsto dal “Regolamento della piattaforma Moodle” emanato con D.R. n. 49869 del 12/06/2018. 

Si precisa che il trattamento è effettuato nel rispetto dei principi generali di liceità, correttezza, trasparenza, adeguatezza, pertinenza, necessità e non eccedenza di cui all’art. 5 del GDPR e che i dati saranno trattati esclusivamente, anche con l’ausilio di sistemi elettronici per le seguenti finalità:

  • offrire agli studenti la possibilità di realizzare esperienze di e-learning complementari alle attività in aula, finalizzate altresì al recupero, all'approfondimento e al potenziamento delle conoscenze, utilizzando metodologie che favoriscono la collaborazione e la condivisione di materiali e contenuti attraverso il web;

  • dotare i docenti di strumenti di supporto ai gruppi di lavoro (lavoro a distanza in preparazione delle riunioni in presenza, condivisione delle informazioni, documentazione);

  • rendere disponibile alla comunità Sapienza uno strumento per la condivisione tramite web, con utenti interni o esterni a Sapienza, di informazioni, documenti e materiali multimediali ai fini dello svolgimento delle proprie attività istituzionali;

  • aumentare le forme di collaborazione/formazione con organismi/enti esterni a Sapienza;

  • favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici in ottemperanza alle disposizioni della Legge 9 gennaio 2004 (Legge Stanca)


SOGGETTI INTERESSATI E CATEGORIE DI DATI

I soggetti interessati al trattamento dati della piattaforma Moodle e-learning sono:

  • Personale docente

  • Personale tecnico-amministrativo

  • Studenti

Il conferimento dei dati personali è da ritenersi obbligatorio per l’utilizzo della piattaforma Moodle. Gli unici dati personali necessari sono i dati comuni di natura anagrafica (nome, cognome, mail).

COOKIE

La piattaforma Moodle utilizza per il suo corretto funzionamento cookie tecnici. I cookie tecnici servono a garantire la sessione e a permettere una navigazione più efficiente delle pagine web oltre a consentire l’abilitazione di funzioni utili per l’utente.

La piattaforma E-Learning - Moodle utilizza un particolare cookie tecnico, un cookie di sessione, chiamato “MoodleSession”. 

E' indispensabile che il browser sia configurato per accettare questo cookie al fine di garantire la validità della propria autenticazione navigando tra le pagine.

La mancata accettazione della “cookie policy” comporta l’impossibilità di fruire del servizio. 

Quando ci si scollega dalla piattaforma Moodle o si chiude il browser, il cookie “MoodleSession” viene automaticamente eliminato.

Altri cookie tecnici potrebbero essere utilizzati per funzionalità aggiuntive della piattaforma.


CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI ED EVENTUALE TRASFERIMENTO DEI DATI

L’accesso ai dati raccolti per le finalità di cui sopra è consentito al Titolare, a soggetti interni all’Ateneo da lui delegati come gli Amministratori di Sistema e incaricati al trattamento o a soggetti esterni (fornitori del servizio) in qualità di Responsabili del Trattamento, debitamente nominati come da art.28 del GDPR, per lo svolgimento di lavori di assistenza, supporto e manutenzione necessari al corretto funzionamento della piattaforma o per la gestione di ulteriori funzionalità aggiuntive.

Al di fuori dei casi di cui sopra, i dati non saranno comunicati a terzi se non per ottemperare ad obblighi di legge o rispondere ad istanze legali e giudiziarie e non saranno in alcun modo diffusi.

I dati raccolti sono conservati in Italia e non saranno oggetto di trasferimento in altri paesi.



PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati saranno conservati da Sapienza, conformemente ai principi di cui all’art. 5 del GDPR, per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità e con specifico riguardo al principio di limitazione della conservazione. 


DIRITTI DELL’INTERESSATO

Ai sensi degli artt. 15-21 del Regolamento UE 679/2016 e della normativa vigente, l’interessato ha il diritto di chiedere al titolare del trattamento: l’accesso ai dati personali e la rettifica, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento che li riguardano, l’opposizione al loro trattamento e alla portabilità dei dati. 

In particolare potrà: 

  1. Conoscere l’esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarlo;
    Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento;

  2. Ottenere la cancellazione dei propri dati, fatta eccezione per quelli contenuti in atti che devono essere obbligatoriamente conservati da Sapienza e salvo che sussista un motivo legittimo prevalente in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

  3. Ottenere l’aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati; 

  4. Opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei propri dati personali, fermo quanto previsto con riguardo alla necessità ed obbligatorietà del trattamento ai fini dell’instaurazione del rapporto;

  5. Trasferire liberamente i propri dati personali ad altri fornitori di servizi;

  6. Presentare un reclamo all’autorità di controllo (www.garanteprivacy.it).


L’interessato potrà esercitare tutti i diritti di cui sopra inviando una comunicazione per e-mail ai riferimenti del Titolare o del Responsabile della Protezione dei Dati indicati sopra.