Chimica del Restauro e della Conservazione

Obiettivi formativi
Il corso si propone di fare acquisire allo studente la conoscenza delle proprietà chimiche sia dei materiali costitutivi delle opere d’arte che di quelli impiegati nelle procedure di restauro e conservazione mettendolo così in grado di formulare delle ipotesi per interpretare la fenomenologia del degrado di un manufatto artistico e per suggerire modalità e materiali per il suo trattamento conservativo.

Prerequisiti
Sono richieste le conoscenze di base di un corso di Chimica Generale di livello universitario, in particolare i concetti relativi alla struttura atomica della materia, ai legami chimici, agli stati di aggregazione, alle proprietà delle soluzioni (elettroliti, acidi e basi, pH), al potenziale redox ed alla chimica del carbonio e dei gruppi funzionali organici.