Meccanica A-C

Il corso di Meccanica rappresenta il primo corso di Fisica nel curriculum triennale. Ha come scopo quello di: 1) insegnare agli studenti le leggi fondamentali della meccanica e la loro applicazione a situazioni del mondo reale; 2) fornire agli studenti abilita' di problem-solving utilizzando un approccio che descriva i fenomeni fisici combinando metodi e formule matematiche ed intuizione fisica; 3) sviluppare le capacita' matematiche dello studente nel derivare soluzioni numeriche corrette che possono essere misurate in situazioni concrete del mondo reale. Al termine del corso, gli studenti devono essere dei versatili risolutori di problemi, con profonde doti di ragionamento quantitativo, che usano l'intuizione fisica e le proprie abilita' analitiche e quantitative per studiare, modellizzare e comprendere il mondo intorno a noi.

Nello specifico, il  corso  si propone di insegnare le leggi fondamentali della meccanica classica, ossia la dinamica del punto materiale e dei sistemi, utilizzando gli strumenti del calcolo vettoriale e differenziale e di mettere lo studente in grado di risolvere quantitativamente problemi di meccanica.

Al termine del corso, gli studenti svilupperanno doti di ragionamento quantitativo e abilità di risoluzione analitica utili per studiare, modellizzare e comprendere i principi fondamentali della Meccanica del Punto e dei Sistemi.