Digital Heritage. Cultural communication through digital technologies. II edizione, 2014

Il Master in “Digital Heritage. Cultural communication through digital technologies” insegna la comunicazione e la valorizzazione del patrimonio culturale con l’uso degli strumenti digitali. Il settore e le competenze acquisite hanno crescenti sbocchi occupazionali, sia nel mondo dell’impresa privata, che nella libera professione e nella pubblica amministrazione.

Il Master ha la peculiarità di formare dei project digital manager della cultura, i settori di interesse sono: l’editoria, l’archeologia, l’archivistica, la biblioteconomia, la museologia, i media, gli eventi. Si lavora solo su casi reali, in fase di realizzazione o già avviati, con il contributo di studiosi e professionisti. I progetti vengono affrontati da tutti i punti di vista: tecnico realizzativo, contenutistico, economico gestionale. Gli stessi progetti costituiscono poi opportunità di tesi finale di master o di stage.