2022-23 Estetica

Sentimenti della città

Il corso 2022-23 è dedicato alle qualità emotive del nostro rapporto con i luoghi, in primo luogo con quelli della città. Interrogarsi su questo aspetto non significa porre una domanda accessoria, vaga, inconsistente, ma spostare lo sguardo dalle attività del governo, dell’amministrazione e della pianificazione alle condizioni concrete di esistenza tanto delle persone, quanto degli spazi in cui vivono. Il problema che si pone è quello dell’abitare e la dimensione del progetto vi si intreccia in modo essenziale, per quanto debba essere affrontata in termini non soltanto architettonici.

Durante il corso si prenderanno in considerazione testi classici del pensiero estetico e filosofico, ma anche temi più aderenti alle forme della socialità attuale e casi esemplari che riporteranno a singole esperienze urbane.

La bibliografia d’esame è divisa in due parti, A e B. 

Per l’esame, ogni studente dovrà scegliere due testi di ciascuna parte, per un totale di 4 testi. Agli studenti dei vecchi ordinamenti che dovessero conseguire un esame di 8 CFU è richiesto di scegliere 3 testi per ciascuna parte, A e B, per un totale di 6 testi.

 

Durante il corso sono previsti interventi di docenti ospiti che illustreranno specifici aspetti delle loro ricerche correlati con le tematiche affrontate.