PERCORSI PER L’EDUCAZIONE DEGLI ADULTI LABORATORIO

PERCORSI PER L’EDUCAZIONE DEGLI ADULTI 

LABORATORIO

Le lezioni avranno inizio il 2 marzo 2022 alle ore 16,30 e si terranno tutti i mercoledì a seguire in aula Visalberghi.

 

Il
fine generale del Laboratorio è quello di far sperimentare direttamente alle
allieve e agli allievi, tramite esposizione di casi, esercitazioni, seminari di
esperti, i diversi momenti e le peculiarità dell’insegnamento agli adulti. In
particolare, attraverso la presentazione di casi, saranno affrontati problemi
quali:

 

-       L’analisi
della domanda formativa;

-       La
progettazione dell’offerta formativa;

-       Il
rapporto con diverse tipologie di committenza;

-       Il
clima dell’aula;

-       La
sperimentazione di diverse metodologie formative (DAD, on the job, individuale,
di piccolo e grande gruppo, lezioni frontali); 

-       Una
particolare attenzione sarà riservata alle problematiche e alle dinamiche complesse
riguardanti: il gruppo che eroga formazione, il gruppo committenza, il gruppo
classe.

 

L’obiettivo
del Laboratorio è quello di far conoscere la specificità dell’Educazione degli Adulti;
la metodologia sarà incentrata su esercitazioni pratiche che consentano ai/alle
partecipanti di sperimentare in prima persona gli argomenti affrontati così da
fornire conoscenze e capacità di analisi e valutazione necessarie alle diverse
fasi della progettazione e realizzazione di tale specifica attività formativa.

 

Il
coinvolgimento diretto nelle esercitazioni pratiche, l’esposizione dei casi,
consentirà agli allievi di sviluppare autonome competenze di valutazione,
conoscere risorse e stili personali.

 

Un
largo spazio sarà attribuito alla discussione docente-allieve/i sui temi
trattati e alla ricerca di materiali didattici per consentire alle/ai discenti
di incrementare le loro capacità comunicative e relazionali.

Saranno
anche realizzati seminari di approfondimento invitando esperti qualificati che
riguarderanno:

 

-       La
teoria dei gruppi secondo il modello Tavistock;

-       La
complessità di gestire una impresa di formazione;

-       I
Fondi Europei per la formazione;

-       Le
moderne dinamiche sociali e l’importanza dell’Ed. Adulti;

-       La
formazione on the job.

 

I
risultati attesi sono rappresentati da un sistema di conoscenze e abilità che
permettano una iniziale capacità di saper progettare e svolgere un intervento
formativo per adulti, in particolare:

 

-       conoscere
i principali strumenti metodologici,

-       sapersi
relazionare con la committenza,

-       conoscere
alcune importanti iniziative comunitarie (Fondi C.E.),

-       gestire
l’aula e le sue dinamiche,

-       rilevare
e riadattare le conoscenze pregresse di una classe di adulti,

-       saper
approntare i materiali e gli strumenti adatti allo specifico percorso
formativo,

-       realizzare
strumenti di customer satisfaction e verifica dell’apprendimento.

 

In
sostanza il Laboratorio intende fornire una conoscenza non prettamente teorica
di una modalità formativa che si rende sempre più necessaria nella presente
congiuntura sociale ed economica.

 

 

Prof. Piero Pagnotta


 

WORKSHOP

PATHWAYS FOR ADULT EDUCATION

 

(summary)

 

The general aim of the
Workshop is to give the students direct experience of the various aspects of
teaching adults through case studies and exercises. Cases studies will be used
to address: demand analysis, planning, client dynamics, venue climate, experimentation
of different training methodologies (DAD, on the job, individual, small and
large group, in-class lessons). 
Particular attention will be paid to the problems and dynamics
concerning the training, client, and class groups.

The above is aimed at increasing
knowledge and understanding applied to the specific adult education
contexts.

The Workshop methodology will
be centred on practical exercises that will allow participants to experience
the topics first hand, provide them with the knowledge, as well as analysis and
evaluation skills, needed for the different phases of the design and
implementation of training activities for adults.

In addition, direct
involvement in practical exercises and case studies will enable learners to
develop independent decision-making skills.

Ample space will be given for
teacher-student discussion on the topics covered and the search for teaching
materials to increase leaners’ communication skills. 

The expected results are
mastery of an essential knowledge system needed to design and carry out adult
training courses. This will include knowledge of the main methodological tools,
the ability to manage classroom dynamics and assess and readjust the students'
previous knowledge, preparation of materials and tools suitable for specific
training courses, implementation of customer satisfaction, learning
verification tools, and activities which, taken as a whole, are preparatory for
learning skills linked to direct experience and interaction with a peer group.