Chimica Analitica Strumentale I con Laboratorio

Programma del corso

Metodi spettroscopici:

-  criteri di scelta di un metodo di analisi strumentale

-  radiazione elettromagnetica; riflessione e rifrazione

-  prismi, reticoli e filtri; caratteristiche

-  cenni di struttura atomica; spettri atomici; serie spettrali; spettro dell’idrogeno, di metalli alcalini e alcalino-terrosi

-  spettroscopia di emissione (a fiamma e a plasma)

-  spettroscopia di assorbimento atomico

-  spettroscopia di assorbimento molecolare (UV - visibile); validità
della legge di Lambert-Beer; analisi quantitativa di uno o più
componenti in miscela (major, minor e tracce); applicazione allo studio
di equilibri in soluzione mediante metodi matematici e grafici;
titolazioni fotometriche

-  spettrofotometria in derivata: influenza della scelta
dell'intervallo di lunghezze d'onda nel calcolo della derivata di ordine
n di uno spettro UV-visibile; effetto del noise e sua riduzione
mediante processo di smoothing;      applicazioni per l’eliminazione di
interferenze e per il dosaggio simultaneo di due o tre analiti in
miscela (metodi di “zero-crossing point”, “rapporto di spettri”,
“derivata del rapporto di spettri” e “derivata del rapporto di spettri +
zero-crossing point”.

-  riflettanza

-  spettroscopia I.R. con trasformata di Fourier (FT-IR)

-  spettroscopia Raman: principi teorici; sorgenti laser

-  spettroscopia  di fluorescenza e fosforescenza

-  spettroscopia di fluorescenza a raggi X ; strumentazione ed applicazioni analitiche

-  turbidimetria e nefelometria

-  Esercitazioni in laboratorio: applicazioni all'analisi chimica (qualitativa e quantitativa)

Metodi termici :

-Principi dell’analisi termica
-Termogravimetria
-Analisi termica differenziale (DTA)
-Calorimetria differenziale a scansione (DSC)
-Esercitazioni in laboratorio: applicazioni all'analisi chimica (qualitativa e quantitativa)

Metodi elettrochimici: sensori e biosensori

-Sensori amperometrici
-Elettrodi ionoselettivi
-Elettrodi a membrana
-Elettrodi a diffusione gassosa
-Elettrodi conduttometrici
-Elettrodi modificati
-Biosensori enzimatici e ad immobilizzazione
-Biosensori a DNA
-Applicazione per analisi alimentari
-Esercitazioni in laboratorio: applicazioni all'analisi chimica (qualitativa e quantitativa)

Qualità del dato