Architettura tecnica I
(AT1R)

 Questo corso permette l'accesso ad utenti ospiti
 Questo corso richiede una chiave di iscrizione

Finalmente anche il corso di Architettura Tecnica I°AT1R va sulla rete.

Ce l’abbiamo fatta! Mettere informazioni il più possibile dettagliate sull’organizzazione del corso, sui suoi obiettivi formativi, sugli argomenti delle lezioni, sul laboratorio progettuale di anno è particolarmente importante per una disciplina di un corso di laurea in una sede decentrata, come è quella di Rieti.

La rete diviene un luogo, un’aula virtuale, in cui studenti e docente si incontrano, scambiano informazioni, fanno domande, danno chiarimenti, superano la limitatezza dello spazio fisico e temporale, collaborano a questa azione-didattica plurale che è il corso.

Per il corso di AT1R poi, l’evento è particolarmente importante. Nella strutturazione del percorso formativo dell’Ingegnere Edile AT1Rha infatti il compito di iniziare lo studente alla prassi operativa dell’architettura, di spingerlo a interessarsi del come sono fatti gli edifici, a prendere atto della complessità delle scelte costruttive e delle implicazioni che tali scelte hanno con il luogo, con l’ambiente e con il momento storico.

AT1R vuole abituare ad interrogarsi sul perchè gli edifici sono fatti così.

Ogni lezione è fondata su una lettura critica di Architetture, di parole e di segni, di pensieri e di desideri che guidano le scelte che dovrebbero essere capaci di conformare e costruire spazi, edifici per le donne e gli uomini del nostro tempo.

AT1Rsi interessa della fattibilità costruttiva di un edificio, cerca di insegnare da subito a percorrere la strada della appropriatezza e della consapevolezza del progetto di architettura, a ricercare le soluzioni specifiche per quel luogo, per quel momento, per quelle esigenze, ad hoc.

Destruttura il trattato, la forma ottocentesca di racconto del sapere fondata sull’auctoritas dell’estensore, del maestro, a favore dell’inventario, forma magmatica di organizzazione delle conoscenze, continuamente implementabile, disponibile sempre a nuovi ordini, a nuove classificazioni, basati sulla possibilità di casuali adiacenze e sulla scoperta di nuove interrelazioni.

AT1R arriva alla rete non solo per necessità ma anche per una sorta di coerenza interna, di necessaria aderenza alle proprie motivazioni disciplinari. Uno strumento utile per la costruzione del progetto di architettura

 

Questo corso permette l'accesso ad utenti ospiti  Questo corso richiede una chiave di iscrizione